domenica 27 maggio 2007

IDENTIKIT DEL TURISTA ITALIANO

Turista è, secondo il DISC, “chi pratica il turismo, visitando località diverse e soggiornandovi per un certo tempo”, e deriva dall’inglese tourist attraverso il francese touriste (da tour).
La Repubblica diffonde i risultati di una ricerca internazionale in cui si studiano diversi aspetti dei turisti che vengono classificati a seconda della loro nazionalità. L'italiano non ottiene un posto molto meritevole nella classifica, visto che si trova al diciannovesimo posto su ventinove!
Già nel 1993 lo scrittore e giornalista Beppe Severnigni pubblicava un libro dal titolo Italiani con la valigia in cui descriveva con molta ironia i comportamenti dei suoi connazionali in viaggio, sia in patria sia all'estero. Nel sito ufficiale dello scrittore potete ascoltare la presentazione che di questo libro fa lo stesso Severgnini, nonché leggerne alcune pagine o conoscere tante cose su questo autore e la sua opera.
Dal 1998 Severgnini conduce sul Corriere della Sera il forum online Italians grazie al quale si può ricavare un'interessante visione dell'Italia d'oggi.
A proposito, in quest'articolo non c'è nessun riferimento ai turisti spagnoli. Chissà come siamo visti noi! Secondo me non molto meglio degli italiani...
Vista la quantità di turisti italiani che ci visita negli ultimi anni e anche la frequenza con cui noi spagnoli viaggiamo in Italia, sarebbe interessante conoscere la vostra opinione al riguardo. Concordate con la classifica o pensate, invece, che esageri? Come descrivereste voi "lo spagnolo con la valigia"?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

http://www.gran-via.it/granvia.php
Alberto

raffaele ha detto...

ciao,
sono raffaele, l'italiano (un tempo) assiduo visitatore del vostro blog...

un giorno vi scriverò qualcosina in più, per oggi mi fermo solo per consigliarvi sul tema del post un altro bel libro di Severnigni, "Manuale dell'imperfetto viaggiatore", che ho molto amato e credo sia un simpatico aiuto al vostro studio dell'italia e dell'italiano...

...a proposito di italia, gli ex-fascisti e gli xenofobi della "Lega Nord" hanno ottenuto un ottimo risultato alle scorse elezioni amministrative, leggete i nostri giornali, informatevi e ditelo a tutti quelli che conoscete... ci aiutate così, grazie!

ah, un saluto a pilar e agli amici del 2° intensivo!

Pilar Codonyer ha detto...

Ciao Raffaele, ben tornato e grazie ancora del tuo commento. Sí, ci sono altri interessanti libri di Severgnini, come "La testa degli italiani" che valgono anche la pena.

Eh, sì, le cose stanno male per l'Italia. Ma certo qui non stanno meglio. Purtroppo anche da noi vince la superficialità, la corruzione e i desideri d'una ricchezza facile. È deprimente sentirsi circondato da cafoni, ma è quello che abbiamo. Certo avremo formula 1, pensa un po' che bellezza!
Un abbraccio.