venerdì 24 aprile 2009

AVANTI POPOLO!




Ci pare alquanto incredibile che gli studenti di ESO possano ricevere lezioni di un'altra lingua straniera diversa dall'inglese, specialmente quando la Conselleria d'Educació della Generalitat Valenciana, con il suo Assessore Font de Mora in testa, si è proposta di far sparire le EOI o, quanto meno, di ridurle a semplici scuole d'inglese.

Prima delle vacanze di Pasqua gli studenti d'italiano dell'EOI di Castelló hanno scritto e firmato una lettera di protesta all'Assessore all'Istruzione, chiedendogli di riconsiderare il nuovo regolamento che si pretende applicare perché significherebbe la scomparsa di tanti gruppi, livelli e lingue dalle nostre EOI. A richiesta di alcuni degli studenti che l'hanno firmato, pubblico questo scritto (che è stato già spedito a Font de Mora) sul blog. Cliccate qui.

Vorrei approfittare di questo mio intervento sporadico per incoraggiare tutti voi, STUDENTI DI LINGUE DELLE EOI DELLA COMUNITAT VALENCIANA, a mobilitarvi contro questo nuovo regolamento prima che sia troppo tardi. Uomo avvisato, mezzo salvato...

1 commento:

PoIsOnEd RoSe ha detto...

Oddio, la cultura in mani degli assassini!